"L'uomo che soffre ci appartiene" (GPII)

 



 

Iscriviti alla newsletter

captcha 

 

Il progetto, finanziato dal Bando Cariplo “Doniamo Energia”, rappresenta una prosecuzione dell’azione “Patti gener-attivi” del progetto FareLegami, rimodulando lo strumento per una tipologia di persone/nuclei che scivolano verso una situazione di povertà. 


 Scarica i file utili:

{phocadownload view=file|id=100|target=s}

    
{phocadownload view=file|id=101|target=s} {phocadownload view=file|id=102|target=s}

Notice: Undefined offset: 1 in /home/caritasc/public_html/templates/caritascrema3_responsiveok/library/Artx/Content/Item.php on line 68

Notice: Undefined offset: 1 in /home/caritasc/public_html/templates/caritascrema3_responsiveok/library/Artx/Content/Item.php on line 68

F.A.Q.

Quelle che seguono sono le domande incontrate finora e alle quali proviamo a dare risposta, di conseguenza è molto probabile che il seguente testo venga di volta in volta aggiornato e implementato. Il presente documento vuole essere una sorta di vademecum per gli operatori che appartengono alle microequipe e presentano i “Patti” all’interno della progettualità AlimentiAmo la Speranza. La struttura del documento è volutamente schematica, nella speranza che faciliti l’utilizzo.

Leggi tutto...


Notice: Undefined offset: 1 in /home/caritasc/public_html/templates/caritascrema3_responsiveok/library/Artx/Content/Item.php on line 68

Notice: Undefined offset: 1 in /home/caritasc/public_html/templates/caritascrema3_responsiveok/library/Artx/Content/Item.php on line 68

Descrizione Sintetica del progetto

Il progetto, finanziato dal Bando Cariplo “Doniamo Energia”, rappresenta una prosecuzione dell’azione “Patti gener-attivi” del progetto FareLegami, rimodulando lo strumento per una tipologia di persone/nuclei che scivolano verso una situazione di povertà. Il progetto intende sostenere nuclei familiari (o singoli) che si trovano in una situazione di “emergenza” (es. bollette non pagate, affitti arretrati, necessità alimentari, ecc…) ma disponibili a partire da essa per tentare un’uscita dal bisogno, così da provare ad interrompere la “spirale di povertà” che spesso trascina verso il basso chi si trova in difficoltà. Casa, lavoro e relazioni saranno i pilastri che sosterranno i “patti per l’inclusione” proposti da ciascuna rete/microequipe che si troverà attorno a quello specifico nucleo famigliare. I patti dovranno, partendo da azioni che rispondono ad una situazione di emergenza, passare a sostegni più promozionali e meno assistenzialistici che possano dare stabilità al nucleo per un tempo più lungo. L’obiettivo ultimo è approdare ad azioni che possano provare a ricostruire il capitale sociale del nucleo scivolato in povertà attraverso il ri-coinvolgimento nella/della comunità.

Leggi tutto...


Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/caritasc/public_html/modules/mod_cookiesaccept/mod_cookiesaccept.php on line 24

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .

Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento:

  • Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione e migliorare l'esperienza di navigazione dell'Utente;
  • Cookie analytics, che acquisiscono informazioni statistiche sulle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
  • Cookie di funzionalità, anche di terze parti come Google, Facebook, Twitter , Youtube, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.

Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser.

Per altre informazioni vai alla pagina informazioni legali di questo sito.

Vedi il provvedimento del Garante

Segui CaritasItaliana